Per qualsiasi informazione chiamateci al numero 392 6994442 (anche whatsapp) - Rispondiamo da lunedì a venerdì dalle 08:00 alle 18:00

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Vasca cubicatura nuova o usata? Pregi e difetti

12/02/2019

La cubicatura, processo di trasferimento di temi e disegni di ogni tipo su superfici, quali metalli, legno e plastica ha bisogno di strumenti adeguati per una perfetta lavorazione. La vasca per la cubicatura è uno degli elementi fondamentali per poter realizzare la cubicatura. Ci sono vasche di ogni tipo, che variano in altezza, larghezza, profondità e qualità di realizzazione. Ci si può anche appoggiare a vasche usate, con un risparmio ma anche tanti rischi come per qualunque oggetto non usato in prima persona. La cubicatura può essere realizzata su tantissime parti, ad esempio, di un’auto o di una moto. A seconda del pezzo scelto, serve più o meno spazio per il suo inserimento all’interno della vasca. Ci sono anche tante vasche fai da te con filmati su YouTube che mostrano lavori eccelsi a basso costo. Alcuni, però, sono solo “specchietti per allodole”: perché rischiare di rovinare un pezzo della tua amata auto?

Il ruolo della vasca

La vasca è il pezzo portante del processo di cubicatura. Ma perché? Il ruolo della vasca è decisivo nel corretto lavoro di trasferimento del tema sul pezzo scelto. La vasca è regolata da un quadro elettrico, senza il quale non avverrebbe il processo di cubicatura grazie a fattori regolati quale la temperatura, il timer e il sistema di pulitura. Infatti, l’acqua deve essere ad una certa gradazione affinché avvenga la magia del trasferimento, così come i tempi sono basilari per la corretta applicazione del tema sul pezzo scelto. E la pulitura? Il processo di cubicatura utilizza molti materiali chimici che se non vengono trattati adeguatamente rischiano di rovinare la vasca stessa. La pulitura integrata all’interno della vasca aiuta all’eliminazione dei residui di pellicola e delle sostanze chimiche.

Vasca nuova o usata?

Se l’usato può avere prezzi vantaggiosi, la nuova ha la garanzia del tuo personale utilizzo e manutenzione. In poche parole, senza la reale certezza che il proprietario precedente abbia utilizzato la vasca con rispetto e delicatezza per il suo importante ruolo in fase di cubicatura, è un rischio appoggiarsi all’usato. Il sito cubicando.it offre diverse soluzioni interessanti per l’acquisto della tua vasca per la cubicatura!